Cosa sapere sul seghetto alternativo

Per quelli che per la prima volta hanno a che fare con il seghetto alternativo, è un attrezzo che viene utilizzato per tagliare i vari tipi di materiali (metalli, legno, plastica…). Viene adoperato a mano e con le sue lame effettua il taglio desiderato.

Esistono vari tipi di lame per varie tipologie dei tagli e anche tantissime variazioni sulla potenza del motore del seghetto alternativo. Dipende tutto dal materiale che dovete tagliare. Il materiale da tagliare viene fissato su una superficie immobile e rigida, e successivamente viene effettuato il taglio.

Il taglio non dipende dalla forza umana usata sul seghetto alternativo o sul materiale, ma dipende molto dalla potenza del motore stesso (che dovreste tenere in considerazione quando decidete di comprarlo). Di solito insieme al seghetto alternativo ci viene fornita una lama, una vaschetta per la raccolta della polvere e un adattatore.

Importante che il seghetto alternativo sia abbastanza leggero e maneggevole con un cavo per la presa elettrica abbastanza lungo per poter lavorare in tranquillità. Non tutti i seghetti in vendita sono adatti per il taglio di tutti i materiali, allora prima di comprarli dobbiamo considerare un paio di cose.

Le cose da considerare sono: 1. Potenza del seghetto alternativo – la potenza del motore vi aiuterà per fare un taglio semplice e leggero, ma con una potenza più alta il seghetto lo potrete usare per più ore di fila senza paura che si surriscaldi. 2. Velocità della lama – la lama viene scelta a seconda del tipo di materiale da tagliare. 3. Profondità di taglio. 4. Il tipo di materiale da tagliare per poter scegliere la lama più adatta

Tipo di lama

Quando usiamo il seghetto alternativo bosch, in particolare modo dobbiamo stare attenti alla scelta della lama. Essa dipende dal materiale che dobbiamo tagliare e a seconda dell’utilizzo previsto la scelta può essere molto vasta.
La differenza delle lame dipende dalle dimensioni della lama, dalla tipologia della dentatura, dalla qualità dell’ acciaio usata per fare la lama, dalle caratteristiche del taglio, e dalla durezza della dentatura stessa, dal tipo di materiale da tagliare e del suo spessore.

Diciamo che una delle regole che vale per quanto riguarda la scelta della dentatura delle lame è che per i materiali più duri, necessariamente dobbiamo usare i denti più piccoli e per i materiali più morbidi la dentatura sarà più grande. Esistono le lame in acciaio e carbonio, lame di bimetallo, lame in acciaio temprato.

Accessori

Per i seghetti alternativi e il loro uso, troverete una marea di accessori. Dalle lame per seghetto alternativo per tagli curvi grezzi nel legno tenero, lame per tagli rapidi in legno e pannelli di truciolato, lame per taglia rapidi nel legno spesso da cantiere, per tagli curvi, per tagli puliti, per tagli particolarmente fini senza schegge nel legno tenero, per pannelli rivestiti, per materiali legnosi abrasivi,per le lamiere, per metalli, per la plastica…
Altri accessori da usare sarebbero: scarpe antinfortunistiche, guanti e occhiali di protezione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *